Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

ASIA/CINA – Le ordinazioni sacerdotali, una nuova stazione missionaria e una processione sotto la neve per la solennità di S. Giuseppe, Patrono della Chiesa in Cina

Shi Jia Zhuang (Agenzia Fides) – Le ordinazioni sacerdotali, l’inaugurazione di una nuova stazione missionaria, una processione sotto la neve con la statua di San Giuseppe: sono alcune celebrazioni che hanno contraddistinto la solennità di San Giuseppe, Patrono della Chiesa in Cina, nella comunità cattolica continentale, che nutre una grande devozione verso di Lui. Secondo quanto riferito all’Agenzia Fides da Faith dell’He Bei, la diocesi di Shang Hai ha vissuto con grande gioia l’ordinazione di 7 sacerdoti (celebrata domenica 18 marzo in quanto il giorno della solennità, 19 marzo, è lavorativo in Cina) che segnano “la continuità della missione in Cina”. Dopo 9 anni di studi e 2 anni di pratica pastorale nelle parrocchie, i sette diaconi hanno così ricevuto l’ordinazione sacerdotale dalle mani del Vescovo ordinario, l’ultranovantenne Mons. Jin Lu Xian. Anche la diocesi di Ning Xiang, che si trova in una zona sperduta nella parte nord occidentale del continente, ha vissuto l’ordinazione di un sacerdote il giorno precedente la festa di San Giuseppe, cui hanno partecipato oltre 800 fedeli. Così il numero dei sacerdoti della diocesi, che conta 12mila fedeli, è giunto a 16.
Invece per i fedeli della comunità del distretto di Hou Shan, abitato dagli appartenenti ad un’etnia minoritaria della diocesi di Chong Qing, finalmente si è concluso il tempo in cui erano costretti a percorrere decine di chilometri per partecipare alla Messa. Il 19 marzo è stata infatti inaugurata la nuova stazione missionaria del distretto di Hou Shan: oltre 200 fedeli hanno preso parte alla benedizione e alla solenne Eucaristia. Infine la comunità della parrocchia di Zhao Zhuang, dedicata a San Giuseppe, nella città di Xing Tai della provincia dell’He Bei, ha celebrato il suo Santo Patrono con una solenne processione che si è svolta sotto una forte nevicata. Oltre mille i fedeli vi hanno partecipato, incuranti del maltempo, portando in processione una gigantesca statua di San Giuseppe. (NZ) (Agenzia Fides 20/03/2012)

Visite: 324
   Invia l\'articolo in formato PDF