Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.
Il Ventuno
30.07.2012

(Acs) Perugia, 30 luglio 2012 – Il capogruppo regionale del PdL, Raffaele Nevi fa sapere di aver avuto, stamani, un colloquio telefonico con il vice presidente della Commissione Europea, AntonioTajani che riveste il ruolo di commissario all’Industria. Il capogruppo regionale del PdL gli ha “rappresentato l’importanza che l’industria manifatturiera, siderurgica in particolare, riveste per la nostra regione. Su questo punto – scrive Nevi in una nota – Tajani mi ha confermato il suo costante impegno per fare in modo che l’Europa non rinunci all’industria manifatturiera di cui quella del nostro paese rappresenta una parte fondamentale. Per ciò che attiene poi la siderurgia – continua il capogruppo regionale PdL – mi ha comunicato che oggi avrebbe coordinato il tavolo di tutte le imprese europee dove sarebbero emerse le attuali problematiche sulle quali impegnarsi per tarare ancora meglio le scelte di politica industriale dell’Europa”.

Nevi fa anche sapere di aver sollecitato l’interessamento di Tajani per “il procedimento di acquisizione da parte dei Finlandesi di Outokumpu del 75 per cento di TK stainless”, con il vice presidente della Commissione Europea che gli avrebbe “assicurato la sua attenzione anche per questo dossier”.

 

Nevi sottolinea infine il “clima di cordialità” nel quale si è svolto il colloquio, dove l’esponente umbro del centro destra gli ha rappresentato “la stima” del gruppo regionale del PdL, con Tajani – conclude Nevi – che “ha confermato la sua simpatia per l’Umbria che lo ha visto anche impegnato come deputato europeo”. RED/as

Visite: 806
   Invia l\'articolo in formato PDF   

Lascia un commento