Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

ASIA/INDIA – Cimitero cattolico vandalizzato e violenze sui fedeli

Belgaum – Un cimitero cattolico è stato vandalizzato a Belgaum, nello stato indiano di Karnataka. I vandali hanno devastato le tombe e le croci, danneggiando anche alcuni locali degli edifici del cimitero. Come riferito a Fides, l’episodio, avvenuto nei giorni scorsi, è stato denunciato da alcuni fedeli cattolici che dovevano tumulare un defunto. I sacerdoti locali e il Vescovo sono stati avvisati e, dopo la denuncia, la polizia ha avviato una indagine
In una nota inviata a Fides, Sua Ecc. Mons. Peter Machado, Vescovo di Belgaum, afferma che “l’incidente ha ferito la comunità, dato che il cimitero è considerato come il secondo luogo più sacro, dopo la chiesa”. “Prego perché Dio perdoni i responsabili di questo atto vile” ha detto.
Tra gli altri recenti episodi di violenza, riferiti all’Agenzia Fides, un gruppo di radicali indù ha attaccato un gruppo di cristiani con pistole e bastoni nel corso di un incontro di preghiera in un villaggio nello stato di Jharkhand, intimando ai fedeli di adorare alcuni dei indù. Nel pestaggio sei persone sono finite in ospedale.
Inoltre i cristiani nello stato di Chhattisgarh sono stati aggrediti dopo che la disposizione del capo del villaggio locale Karmeri ha vietato tutte le attività religiose non indù. L’ordine, del tutto anticostituzionale, è stato adottato anche in altri villaggi.

Powered by WPeMatico

Visite: 326
   Invia l\'articolo in formato PDF