Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

Prato – Controllo del territorio antidroga . Tre arresti.

Prosegue senza sosta l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Prato quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino dell’Arma c’è sempre la lotta alla droga. E’ stato notato mentre cedeva ad altro giovane un involucro poi risultato essere una dose di marijuana. Questo l’esito dell’attività condotta ieri sera dai Carabinieri della Tenenza di Montemurlo che con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato un cittadino 24enne del Gambia senza fissa dimora. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio in abiti civili nella zona della Stazione di Prato Centrale, notavano uno scambio sospetto tra due giovani che a questo punto venivano immediatamente raggiunti e fermati. I militari accertavano quindi che lo scambio notato poco prima concerneva la cessione di una dose di marijuana che il 24enne aveva fatto a favore di un giovane pachistano. Il pusher è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Montemurlo  in attesa di giudizio direttissimo mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Prato quale assuntore di stupefacenti per i conseguenti provvedimenti amministrativi. I militari della Stazione Carabinieri di Vaiano, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato alla tutela della sicurezza urbana nel centro abitato di Vaiano, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 47enne vaianese che è stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un ragazzo suo concittadino. L’arrestato, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina e hashish nonché materiale vario per il frazionamento e confezionamento delle dosi. L’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria pratese. Nella nottata i miliari della Tenenza di Montemurlo, impegnati in un servizio antidroga nei pressi della Stazione ferroviaria di Prato Centrale, hanno tratto in arresto in flagranza di spaccio di stupefacenti un 33enne nigeriano per averlo sorpreso mentre cedeva due dosi di eroina ad un cittadino di origine cinese.  L’arrestato è stato condotto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Montemurlo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria pratese, in attesa di giudizio direttissimo.
 

Powered by WPeMatico

Visite: 37
   Invia l\'articolo in formato PDF