Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

AFRICA/COSTA D’AVORIO – Un concorso di canto, poesia e teatro in vista del Mese straordinario missionario

Abidjan – “Volevamo far parlare la nostra creatività, abbiamo scoperto che si tratta di iniziative che suscitano interesse e che permettono di diffondere meglio nella vita pastorale e nel cuore dei cristiani l’evento del mese missionario straordinario” afferma p, Jean Noel Gossou, Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Costa d’Avorio, nel presentare il programma delle attività previste per il Mese straordinario missionario dell’ottobre 2019. Tra queste vi sono concorsi di canto, poesia e teatro.
La competizione è aperta ai cattolici di età pari o superiore a 15 anni di tutta la Costa d’Avorio. Per registrarsi occorre contattare i Direttori diocesani delle POM. P. Jean Noel Gossou ha specificato che la competizione verte sul tema del Mese missionario straordinario mondiale ” Battezzati e inviati. La Chiesa di Cristo in missione nel mondo”.
“I cori saranno chiamati a comporre una canzone sul tema e c’è già una canzone impostata sulla preghiera del mese missionario proposto da Papa Francesco la cui musica è stata composta da un sacerdote, p. Thomas Djedje” ha aggiunto il Direttore nazionale delle POM in Costa d’Avorio.
Prima della fase finale della competizione, il 5 ottobre 2019, si terranno due sessioni di formazione. La prima sulla missione per i catechisti Yamoussoukro e l’altra per i sacerdoti della stessa Arcidiocesi e per i Direttori diocesani delle POM. Il giorno seguente, il 6 ottobre, si terrà la solenne Messa di apertura a Yamoussoukro.

Powered by WPeMatico

Visite: 102
   Invia l\'articolo in formato PDF