Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

Poggio Mirteto (RI) – Droga: aveva in casa una pianta di canapa e materiale per confezionamento stupefacenti. Arrestato.

Continuano incessanti nel territorio dalla Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, i servizi finalizzati alla prevenzione repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Dopo l’attività dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia mirtense che nel pomeriggio del 9 settembre 2019 ha portato agli arresti domiciliari un giovane 20/enne, in quanto ritenuto responsabile di spaccio di circa 28 grammi marijuana, con il conseguente sequestro di denaro provento della illecita attività e la segnalazione alla Prefettura di Rieti di un acquirente, nella serata di ieri 10 settembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Fara in Sabina, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita di iniziativa nel comune di Toffia, traevano in arresto D. F. C., 54/enne del luogo, poiché presso la sua residenza, venivano rinvenuti 10 grammi di hashish, suddivisi in dosi, 6 grammi di marijuana ed una pianta di canapa indica di oltre 60 di altezza coltivata in un vaso, nonché un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente.  
L’arrestato dopo le formalità di rito è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso il luogo di residenza a disposizione della Procura della Repubblica di Rieti. 
 

Powered by WPeMatico

Visite: 100
   Invia l\'articolo in formato PDF