Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

Roma – Controllo del territorio: arrestate cinque persone.

La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno eseguito mirati controlli nel quartiere Tor Bella Monaca, arrestando 5 persone in poche ore. 
In manette è finito un 35enne romano, senza occupazione e con precedenti, con l’accusa di detenzione abusiva di arma clandestina. L’uomo è incappato in un blitz antidroga che ha portato i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca a perquisire la sua abitazione. Anziché sostanze stupefacenti, i militari hanno rinvenuto una pistola Beretta 950 BS calibro 25 con matricola abrasa e completa di caricatore con 4 cartucce, occultata dietro un battiscopa della cucina. L’arma è stata sequestrata e sarà oggetto di analisi balistiche al fine di accertare un suo eventuale utilizzo in episodi delittuosi, mentre l’arrestato è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.
Gli stessi Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, nel corso delle attività, hanno sorpreso un 63enne romano in strada evaso dagli arresti domiciliari, a cui è sottoposto per precedenti reati. L’uomo, allontanatosi arbitrariamente e senza autorizzazione dalla sua abitazione, è stato nuovamente arrestato con l’accusa di evasione.
I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati, invece, hanno arrestato un 46enne romano, già conosciuto per i suoi precedenti negli ambienti della droga, trovato, in una nota piazza di spaccio in via dell’Archeologia, in possesso di 40 dosi di cocaina e 150 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.
In manette anche due persone colpite da ordini di carcerazione: un 23enne romano, già sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma, è stato sottoposto ai domiciliari; un 40enne, originario di Andria e già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Roma – Sezione Feriale, per le reiterate violazioni della misura a cui era sottoposto. I Carabinieri lo hanno prelevato da casa e portato in carcere a Regina Coeli.

Powered by WPeMatico

Visite: 39
   Invia l\'articolo in formato PDF