Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

EUROPA/ITALIA – Aperto il XIV Capitolo generale delle Scalabriniane: migranti e rifugiati “al centro della Chiesa”

Il Ventuno

IL DOVERE DI INFORMARE, IL DIRITTO AD ESSERE INFORMATI

Roma – Si è aperto il XIV Capitolo generale delle suore missionarie di San Carlo Borromeo , che ha per tema “Consacrate per la missione con i migranti e i rifugiati. ‘Cammina umilmente con il tuo Dio’ ”. I lavori, che si svolgono nel Centro internazionale di spiritualità del Sacro Cuore a Rocca di Papa , sono stati aperti il 25 ottobre dalla Messa celebrata da Mons. Giancarlo Perego, Vescovo di Ferrara-Comacchio. Nell’omelia ha citato Papa Francesco e l’enciclica Evangelii Gaudium, richiamando l’esortazione alla “Chiesa in uscita” e ad una attività missionaria capace di “andare in tutte le periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo”. Quindi il Vescovo ha affrontato il tema dei migranti e dei rifugiati, che devono essere “al centro della Chiesa”. Parlando dell’impegno del fondatore della Congregazione, monsignor Giovanni Battista Scalabrini e dei cofondatori, Giuseppe e Assunta Marchetti, ha sottolineato l’esigenza del “diritto a migrare” che è “un diritto inalienabile” del genere umano.
Secondo le informazioni inviate all’Agenzia Fides, la superiora generale, suor Neusa de Fatima Mariano, ha accolto le 34 delegate che rappresentano circa 600 missionarie scalabriniane presenti nel mondo con 120 comunità, che “nelle prossime settimane rifletteranno, discerneranno e lavoreranno insieme su ciò che abbiamo scoperto della nostra vita religiosa, nel processo di rinnovamento interiore della Congregazione”. In questo periodo le Scalabriniane hanno rinnovato il loro assetto, riorganizzandosi anche con un Servizio itinerante a sostegno dei migranti, che si sposta in relazione alle emergenze migratorie che stanno avvenendo nel mondo. Si tratta di un progetto innovativo che le vede impegnate in diverse regioni del pianeta: a Ventimiglia , nello Stato di Roraima a sostegno dei migranti venezuelani, nella frontiera tra Messico e Stati Uniti.

Powered by WPeMatico

Visite: 184
   Invia l\'articolo in formato PDF   

Lascia un commento