Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

AFRICA/ZAMBIA – Passione e zelo al servizio dei pazienti: l’impegno della comunità cattolica di Chipata

Lumezi – E’ stata da poco inaugurata una scuola per infermieri nel distretto di Lumezi. L’iniziativa rientra nel Piano strategico diocesano 2017-2021 della comunità cattolica di Chipata che, nell’ambito delle disposizioni sanitarie, prevede l’impegno di tutte le strutture della diocesi di avvicinare i servizi sanitari alle persone, come concreta manifestazione dell’amore di Cristo.
“La Chiesa cattolica di Chipata è coinvolta nella formazione degli infermieri che si prenderanno cura dei pazienti con vera dedizione e amore di Cristo”, ha detto mons. Benjamin Phiri, Vescovo di Chipata nel suo discorso all’inaugurazione ufficiale della St. Joseph Nursing School. Come appreso dall’Agenzia Fides, alla celebrazione ha preso parte anche il presidente della repubblica Dr. Edgar Chagwa Lungu. La scuola mira a integrare gli sforzi del governo nella formazione di personale sanitario di qualità con la passione e lo zelo al servizio dei pazienti.
Il Vescovo ha spiegato che la scuola di Lumezi “aiuterà le ragazze ad avere accesso all’istruzione, a ridurre i casi di matrimoni infantili, le gravidanze precoci e altre emergenze, in particolare dalla comunità locale”.
I lavori, iniziati nel 2015, sono stati completati l’anno scorso e l’istituto ha aperto le porte nel 2019. Finora sono stati costruiti dormitori e aule scolastiche per ragazze. Intenzione della diocesi è ampliare la scuola in un istituto di medicina per la formazione di medici e specialisti. Attualmente l’istituto è sotto la direzione delle suore della Congregazione di Nostra Signora del Kilimangiaro in Tanzania e si trova nell’ospedale missionario di Lumezi.
Mons. Phiri ha ringraziato le suore, il presidente della repubblica, la comunità locale, la diocesi di Chipata e a tutte le persone di buona volontà che hanno contribuito generosamente alla costruzione della scuola. A sua volta il presidente Lungu ha ringraziato la Chiesa per i numerosi progetti di sviluppo intrapresi nella provincia orientale del Paese. Il governo, ha rimarcato, apprezza il ruolo della Chiesa verso i poveri per l’accesso all’assistenza e alle cure mediche. Lo Zambia, attualmente, ha bisogno di infermieri nelle aree più remote. Il presidente Lungu ha promesso che il governo farà tutto il possibile per aiutare la scuola di Lumezi a espandersi e crescere.

Powered by WPeMatico

Visite: 85
   Invia l\'articolo in formato PDF