Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

Roma – Controllo alto impatto nella capitale. Commercianti sanzionati.

Nella giornata di ieri, la lente d’ingrandimento dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, supportati dai colleghi del Gruppo di Roma, dell’8° Reggimento “Lazio”, del N.I.L. di Roma e del personale della Polizia Locale Roma Capitale, è tornata nel quartiere di Colli Albani.
L’attività ha portato all’identificazione di 373 persone e alla verifica di 295 veicoli fermati durante i numerosi posti di controllo alla circolazione stradale. 
I Carabinieri hanno anche eseguito accertamenti presso molte attività commerciali dell’area, sanzionandone 6.
Il titolare di un’attività di via Tommaso Celano è stato sanzionato, per 3.800 euro, per aver impiegato un lavoratore senza regolare contratto di assunzione. Il titolare di un bar in via  Alfredo Baccarini è stato sanzionato per un importo di 387 euro, per aver installato nel locale un impianto di videosorveglianza non autorizzato. Il titolare di un laboratorio gastronomico in via Latina è stato sanzionato per un importo complessivo di 631 euro, per violazione del regolamento edilizio. Il gestore di un bar-pasticceria in via Magna Grecia è stato sanzionato per un importo di 1.200 euro, per violazioni in materia di igiene pubblica. Infine, i gestori di due ristoranti in via Amiterno, sono stati sanzionati per un importo di euro 5.000 euro ciascuno, per occupazione abusiva di suolo pubblico.
 

Powered by WPeMatico

Visite: 38
   Invia l\'articolo in formato PDF