Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

AMERICA – 12 dicembre: Giornata continentale di preghiera per la pace, affidata alla Madonna di Guadalupe

Bogotà – Il Consiglio episcopale latinoamericano invita le Conferenze episcopali, le organizzazioni ecclesiali, le comunità religiose, i movimenti apostolici e l’intero popolo di Dio, ad unirsi alla “Giornata continentale di preghiera per la pace” del 12 dicembre, Festa di Nostra Signora di Guadalupe, affidando alla sua materna intercessione i dolori e le gioie dei popoli dell’America Latina e dei Caraibi. “L’obiettivo è unirsi in preghiera con un’intenzione comune per tutti i paesi del continente: ottenere la pace” spiega il Celam in un comunicato pervenuto all’Agenzia Fides, suggerendo la preghiera del Santo Rosario, la partecipazione a una liturgia della Parola o a un’Eucaristia, o dedicare un periodo di tempo nella giornata per pregare per questa intenzione.
Il Celam invita inoltre a “condividere una foto o un video di questo momento dell’incontro attraverso la preghiera e condividerlo sui social network usando l’hashtag # AméricaLatinaRezaPorLaPaz”. Inoltre invita a condividere “da dove ti unisci per pregare per la pace nel continente e come hai celebrato la festa della Vergine di Guadalupe nel tuo paese”. Il comunicato CELAM ricorda infine che “il messaggio della Vergine di Guadalupe è quello dell’armonia di tutti i popoli in un’unica civiltà di amore e dedizione a Dio, e nell’evento di Guadalupe, Maria rende perfetta l’inculturazione del Vangelo, è il nostro modello di discepolo e missionario a cui affidiamo il destino dei nostri popoli”.
La Conferenza Episcopale del Paraguay si unisce alla giornata di preghiera del 12 dicembre. In un messaggio al popolo di Dio, invitando alla preghiera, ricorda: “Insieme, come fratelli, chiediamo al Signore Gesù, che disse: “Vi lascio la pace, vi do la mia pace” , che ci rende “strumento della sua pace” per questa intenzione, chiediamo anche al Signore, attraverso questo gesto comunitario, che i paesi fratelli che vivono nell’angoscia possano trovare, attraverso il dialogo, l’armonia di cui ha bisogno la popolazione per ricostruire vincoli di amore e di unità tra i vari settori della società, in cui siano al primo posto la pace, la giustizia e l’equità sociale”.
Anche la Conferenza episcopale della Colombia si unisce alla Giornata continentale di preghiera per la pace, ha confermato il direttore delle comunicazioni dell’Episcopato colombiano, padre Jaime Marenco, spiegando che l’obiettivo dell’iniziativa «Pregate per la Colombia» è rafforzare le persone nella necessità e nell’importanza di implorare l’intercessione della Beata Vergine Maria, nella costruzione della pace e della giustizia per il Paese.
Il 12 dicembre, in occasione della Festa liturgica della Beata Vergine Maria di Guadalupe, alle ore 18, il Santo Padre Francesco celebrerà la Santa Messa nella Basilica Vaticana cui prenderanno parte i rappresentanti dei diversi paesi latinoamericani.

Powered by WPeMatico

Visite: 166
   Invia l\'articolo in formato PDF   

Lascia un commento