Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

Bergamo – Ruba mascherine chirurgiche dall’azienda e le distribuisce al farmacista, entrambi denunciati

Il Ventuno

IL DOVERE DI INFORMARE, IL DIRITTO AD ESSERE INFORMATI

14 marzo 2020, i Carabinieri della Compagnia di Bergamo, unitamente ai militari del NAS di Brescia,  nell’ambito delle misure preventive connesse alla gestione dell’emergenza sanitaria in corso, hanno denunciato in stato di libertà due persone, di 44 e 59 anni, responsabili rispettivamente di aver rubato dei prodotti sanitari dall’azienda in cui lavora e di averli distribuiti ai clienti di una farmacia della zona.
Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Calcinate, unitamente ai colleghi del NAS di Brescia, al termine di una mirata attività info-operativa, hanno fermato un uomo che, in qualità di dipendente di una nota azienda del posto specializzata nella produzione di materiale sanitario, negli ultimi 10 giorni, recandosi al lavoro in anticipo ed approfittando del buio del mattino presto, si era impossessato di alcune scatole contenenti circa 500 mascherine da chirurgo – dal valore commerciale di circa 100 euro, caricandole sulla propria auto e portandole via alla fine del proprio turno di lavoro. L’uomo, denunciato per furto, dopo aver distribuito le mascherine a parenti e conoscenti, ne aveva consegnato alcune scatole anche al titolare di una farmacia della zona, che a sua volta le aveva distribuite ai propri clienti, venendo pertanto denunciato per ricettazione.
I dispositivi di protezione rinvenuti nel corso delle perquisizioni eseguite presso la farmacia e le abitazioni degli interessati sono stati pertanto posti sotto sequestro.

Powered by WPeMatico

Visite: 104
   Invia l\'articolo in formato PDF   

Lascia un commento