Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.

ASSOCIAZIONE PARTITE IVA INSIEME PER CAMBIARE: “diciamo la nostra”.


Siamo a conoscenza di tutte le manifestazioni che sono in piazza in questi giorni. Siamo a conoscenza, delle manifestazioni, pacifiche e violente. La seconda non ci accomuna.
Non siamo negazionisti, lo ripetiamo, ma la violenza non ci accomuna. Quella stessa violenza che, scende in piazza per manifestare, ma distrugge negozi e vetrine, quella violenza che scende in piazza per manifestare a seguito di sacrifici fatti, ma che al contempo distrugge i sacrifici fatti da altri. Vandali, criminali, e innescatori del disordine urbano.
Questa violenza NON ci appartiene. NON la condividiamo. E NON la condivideremo. Non sono queste le manifestazioni che ci appartengono. Non è la violenza che ci appartiene. Siamo la categoria di imprenditori e professionisti, non siamo disertori del disordine, non siamo vandali, ne tanto meno criminali. Abbiamo lanciato una campagna in digitale #tumichiuditumipaghi, e il nostro messaggio si è diffuso a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale: testate giornalistiche, deputati, senatori, ci hanno ascoltato, hanno capito il nostro messaggio. Grazie, ai social abbiamo manifestato, e lo faremo anche nelle piazze d’Italia, perché noi abbiamo un valore, ma ci presenteremo PACIFICAMENTE.
Abbiamo sentito politici dire, riguardo alla chiusura dei bar, ristoranti, acconciatori, e tutte le categorie penalizzate dall’ultimo DPCM, che non sono essenziali, questo è un gravissimo orrore che difenderemo a spada tratta. Capiamo la rabbia e la frustrazione di questi giorni, stiamo lavorando giorno e notte, per cercare di trovare soluzioni concrete. Abbiamo lanciato progetti, e sostenuto i nostri tesserati, che di fronte alla paura e alla disperazione, hanno chiesto il nostro aiuto.
Ci rivolgiamo a tutti, tesserati e NON, siamo pronti a tutelare chiunque, ma non dobbiamo essere un incubatore di pessimismo e violenza.
Abbiamo lanciato una petizione di raccolta firme, per un concordato fiscale, con sgravi fiscali ed agevolazioni ->> https://bit.ly/2TqlyYK
Siamo pronti, come sempre fatto, a tendere una mano a chi chiede aiuto.
Per questo il Consiglio Direttivo, ha lanciato uno sportello di aiuto per tutti: sportellosos@pariteivainsiemepercambiare.it

#insiemepercambiare

ufficio stampa Palmisano 3931128796

Visite: 95
   Invia l\'articolo in formato PDF   

Lascia un commento