Testata giornalistica registrata presso Trib. di Terni il 31/07/2013 al n° 08/2013 Reg Periodici.
Il Ventuno

Si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Borgo Panigale (BO) un 44enne rumeno, con l’accusa di tentato furto aggravato in abitazione e possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Intercettato da una pattuglia dei Carabinieri impegnata nel controllo del territorio, lo straniero è stato colto in flagranza di reato mentre tentava di abbattere, con l’ausilio di una mazza da muratore, la porta d’ingresso di un’abitazione della località di Crespellano, attualmente disabitata in quanto il proprietario ricoverato in una struttura per anziani. Fermato dai Carabinieri, il malvivente, visibilmente in stato di alterazione e armato di un grosso coltello da cucina, è stato disarmato e arrestato. La mazza e il coltello sono stati sequestrati dai Carabinieri. A seguito della convalida dell’arresto, al 44enne, disoccupato, senza fissa dimora e con altri precedenti, è stata applicata la misura del divieto di dimora nella Città Metropolitana di Bologna. 

Powered by WPeMatico

Visite: 58

Lascia un commento