AFRICA/ETIOPIA – Aereo precipitato: tra le vittime anche un missionario, una suora e 4 laici operatori del Catholic Relief Services

Addis Abeba – Ci sono anche un missionario e una suora e quattro laici etiopici appartenenti allo staff del Catholic Relief Services tra le 157 vittime del volo dell’Ethiopian Airlines, diretto a Nairobi, precipitato poco dopo il decollo da Addis Abeba, domenica 10 marzo.
Secondo notizie pervenute a Fides, il missionario era p. George Mukua Kageche dei Missionari Mariannhill, mentre la religiosa era Suor Florence Wangari delle Missionary Sisters of our Lady of the Angels , un ordine canadese fondato in Quebec nel 1922.
P. Mukua, originario di Nairobi, svolgeva il suo ministero a Roma mentre Suor Wangari, 35 anni, era missionaria nella Repubblica Democratica del Congo . La religiosa era originaria della diocesi di Nakuru e stava rientrando in Kenya per rinnovare il suo passaporto.
I quattro membri del CRS si recavano a Nairobi per partecipare a un corso di formazione.
I morti sono complessivamente 157 dei quali 149 sono passeggeri di 30 nazionalità diverse. Tra questi vi sono almeno 35 operatori umanitari, membri di forze di pace o personale di organizzazioni internazionali. Lo schianto del volo 302 è stato definito dall’ONU “il più grave incidente aereo commerciale che ha coinvolto lo staff dell’ONU negli ultimi decenni”.
Un così alto numero di vittime tra gli operatori di organizzazioni per lo sviluppo internazionale è dovuto al fatto che il volo precipitato collegava Addis Abeba a Nairobi i due principali hub per l’ONU e diverse ONG che lavorano nell’Africa orientale alla vigilia di una conferenza sull’ambiente presso l’ufficio delle Nazioni Unite nella capitale keniana.

Powered by WPeMatico

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Visite: 36
   Invia l\'articolo in formato PDF