ASIA/PAKISTAN – Assemblea interreligiosa: solidarietà con i cristiani uccisi in Nigeria

Lahore – Condannare le uccisioni e esprimere piena solidarietà ai cristiani in Nigeria: come appreso dall’Agenzia Fides con questo spirito nei giorni scorsi la Commissione per il dialogo interreligioso e l’ecumenismo, nella Conferenza episcopale cattolica in Pakistan, ha organizzato un incontro interreligioso cui hanno preso parte diversi leader cristiani e musulmani. Tutti hanno ricordato i massacri avvenuti negli ultimi mesi nel grande stato africano.
Tra i presenti il Maulana Muhammad Asim Makhdoom ha espresso la sua solidarietà con i cristiani nigeriani, mentre fra Francis Nadeem OFM Cap, Segretario esecutivo della Commissione, mostrando profondo dolore per l’uccisione di cristiani in Nigeria e per la strage di musulmani in Nuova Zelanda, ha detto che “la comunità mondiale deve prendere atto di quanto sta avvenendo in Nigeria”, appllandosi ai leader dei governi e della comunità internazionale.
P. Nadeem ha affermato che “la leadership politica pakistana deve imparare dall’esempio del Primo ministro della Nuova Zelanda che, in occasione della strage di Christchurch, ha fatto il possibile per sostenere e consolare la comunità musulmana”. Un appello accorato lo ha poi rivolto ai mass-media perchè “svolgano un ruolo attivo e positivo, in Nigeria, in Paskitan e in tutto il mondo, per la protezione dell’umanità e dei credenti di tutte le religioni”. P. Nadeem ha assicurato che la Commissione nazionale per il dialogo interreligioso e l’ecumenismo. con tutti i leader religiosi che ne fanno parte, respinge ogni tipo di omicidio in nome della religione e continuerà a dare un contributo alla società pakistana nel promuovere la pace e armonia.

Powered by WPeMatico

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Visite: 17
www.pdf24.org    Invia l\'articolo in formato PDF