AMERICA – Al via l’Assemblea del CELAM, completata la Bibbia in spagnolo della Chiesa in America

Tegucigalpa – Da oggi al 18 maggio si riunisce a Tegucigalpa, Honduras, l’Assemblea Generale Ordinaria del CELAM per discernere “i segni dei tempi” posti dalla realtà dell’America Latina e dei Caraibi e quindi per progettare il nuovo periodo di impegno pastorale dei prossimi quattro anni, dal 2019 al 2023.
La nota inviata a Fides dal CELAM informa che l’Assemblea si celebra alla fine del quadriennio 2015-2019, quindi alla luce del Piano Globale dovrà essere presentata la relazione di gestione dell’organismo ecclesiale di comunione. Sarà quindi una settimana dedicata all’esperienza della preghiera, della condivisione della vita di fede e della comunione ecclesiale, come discepoli e pastori. L’importante incontro serve anche per riflettere sulle grandi tendenze che caratterizzano la realtà in America Latina e nei Caraibi e sulle sfide poste all’impegno pastorale della Chiesa.
Fra le novità che caratterizzano questo incontro c’è il lancio della BIA o Bibbia della Chiesa in America : ogni partecipante alla 37.ma Assemblea del CELAM avrà nelle sue mani i primi esemplari della BIA.
A tale riguardo il CELAM ricorda che si tratta di un lavoro accurato, iniziato molti anni fa: “Questa è la pubblicazione dell’intera Bibbia, realizzata da un gruppo di studiosi biblisti latinoamericani; una traduzione accurata fatta da e per ispanofoni” spiega la nota. Con la creazione del Centro biblico pastorale per l’America Latina del CELAM nel 2003 , sono stati fatti i primi passi di questo progetto che ha riunito un team qualificato di esegeti, traduttori e linguisti per più di un decennio, tra il 2003 e il 2017.

Powered by WPeMatico

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Visite: 18
   Invia l\'articolo in formato PDF