Montemurlo (PO) – Droga: controllo del territorio. Due arresti.

E’ stato notato mentre cedeva ad altro giovane un involucro poi risultato essere una dose di eroina. Questo l’esito dell’attività condotta ieri sera dai Carabinieri di Montemurlo che con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato un nigeriano clandestino 28enne senza fissa dimora. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio in abiti civili in una traversa di via Zarini, notavano uno scambio sospetto tra un uomo ed una donna che a questo punto venivano immediatamente raggiunti e fermati. I militari accertavano quindi che lo scambio notato poco prima concerneva la cessione di una dose di eroina che il 28enne aveva fatto a favore di una giovane pratese. Il pusher è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Montemurlo in attesa di giudizio direttissimo mentre l’acquirente è stata segnalata alla Prefettura di Prato quale assuntore di stupefacenti per i conseguenti provvedimenti amministrativi. Nell’ambito del medesimo servizio i Carabinieri di Montemurlo nei pressi dei giardini di Via Baracca hanno tratto in arresto in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne di Pistoia, sorpreso mentre cedeva ad un 28enne pratese un panetto di hashish di circa 100 grammi. Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto un bilancino di precisione, un taglierino e tutto il materiale occorrente per la suddivisione e confezionamento delle dosi. L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo a disposizione dell’autorità giudiziaria pratese.
 

Powered by WPeMatico

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Visite: 10
   Invia l\'articolo in formato PDF